La storia

Il poliambulatorio Soluzione Salute di Cortemaggiore nasce nel mese di marzo dell’anno 2016 dall’idea di un gruppo imprenditoriale emiliano-veneto. Il progetto aveva come peculiarità la possibilità di offrire alla provincia le eccellenze dei grandi centri ospedalieri, privati e pubblici, delle grandi città.

Nel mese di aprile 2017 comincia l’esperienza operativa del poliambulatorio potendo già vantare la collaborazione di alcuni fra i migliori ortopedici italiani. L’anno 2017 è stato il periodo di avviamento, nell’anno 2018 sono stati circa 2.000 i pazienti che hanno affidato la propria salute alle nostre cure. Soluzione Salute vuole essere una boutique della salute, un luogo dove il paziente può trovare una veloce e competente risposta alle proprie necessità.

Nel mese di dicembre 2020 viene inaugurato il nuovo centro radiologico in collaborazione con il Centro Radiologico Explora di Reggio Emilia. 220 metri quadrati ospitanti :

• RX tradizionale attrezzato con Flat Pannel. L’immagine diventa digitale ed è gestibile, oltre che nel tradizionale formato in vinile anche in CD, chiavetta USB e file web. Dose radiante ridotta sino al 70% rispetto alle tradizionali apparecchiature.
• TAC dedicata al massiccio facciale – tecnologia CONE BEAM. Questa tecnica diagnostica innovativa è in grado di associare l’uso del computer a quello dei raggi X e con l’utilizzo di particolari programmi 3D fornisce immagini nitide e particolareggiate del tessuto osseo preso in esame.
• RX panoramica dentale.

Nel periodo legato alla pandemia Covid-19 il poliambulatorio ha saputo offrire, fra i primi in Emilia-Romagna, il servizio di detectazione del virus, divenendo punto di riferimento per la provincia di Piacenza.

Nel mese di marzo 2021 si avvia una nuova e qualificante collaborazione con il gruppo Fisioterapia FermiLosi. La nuova partnership offre al territorio il connubio fra due gruppi di professionisti capaci di contraddistinguersi sul mercato della salute privata per capacità e solerzia alla domanda dei pazienti.

Le visite vengono programmate col fine di ridurre al minimo i periodi di attesa, i referti possono essere inviati anche con l’utilizzo degli strumenti telematici. Il personale è di formazione sanitario infermieristico, formato per rispondere alle esigenze del paziente con la massima competenza e professionalità. Le richieste urgenti dei pazienti attivano un protocollo per il quale se il poliambulatorio non può accogliere la richiesta di cura l’operatore ricerca per il paziente la migliore soluzione con i centri ospedalieri convenzionati.

Oggi operano presso il poliambulatorio 26 medici specialisti, selezionati seguendo una regola fondamentale: ricercare quelle doti umane e professionali capaci di convincere noi stessi ad affidare loro la nostra salute.